Di tutto un po’, I

Inizio questa rubrica per parlare… di tutto un po’. Mi capiterà quando ci saranno tante piccole cose di cui vorrei parlare, quando ci saranno sviluppi di cose scritte in passato, quando avrò poco tempo o magari semplicemente quando non saprò di che parlare e allora mi rifugerò in questi articoletti.

Iniziamo con le cose “importanti”: la politica. A quanto pare un senatore degli otto “dissidenti” (da cosa, poi? Non certo da quel che avevano sempre detto) dell’attuale maggioranza sembra essere tornato sui suoi passi e voterà il decreto sul rifinanziamento della missione in Afghanistan. C’è da dire che in effetti tutto il PdCI non si è ancora espresso in merito. E già Parisi parla di ritorno alle urne nel caso la maggioranza non riuscirà a tenersi in piedi da sola. Certo, coerente con quanto detto finora dal centrosinistra, ma… Parisi usa i toni forti perché non ha altri mezzi per convincere i comunisti?

Dacia Valent, ex europarlamentare di Rifondazione Comunista, nel suo blog dove esercita tutta la sua mancanza di stile (sia dialettico sia estetico), se la prende con gli autori del sito web Masada, accusandoli di spandere l’odio nei confronti dei Palestinesi. Che abbia ragione? Non lo so, non m’interessa più di tanto. Può anche darsi. Quel che so di certo è che Dacia Valent non è riuscita a trattenersi dall’accomunare i termini “sudici” e “bastardi” con “ebrei” per definire gli autori del sito in questione. “Sudici e bastardi” in quanto autori del sito, o in quanto ebrei? Giudicate voi. E pensate a chi ce l’ha candidata a rappresentare l’Italia in Europa, ma che per fortuna si è pentito preferendole Vladimir Luxuria.

L’Italia affronterà la Germania ai quarti di finale, come già detto. Oggi, a sorpresa il Portogallo supera l’Inghilterra ai rigori, e la Francia luquida con merito il Brasile. Un attacco ampiamente arginato dalla difesa francese, ed una retroguardia ballerina che lascia Henry liberissimo di segnare. In faccia ai Brasiliani che dicevano che “il secondo posto è come l’ultimo”. Si godano il campionato di B.

Mia madre m’ha sempre detto che ho una bella “mano”. Può darsi, ma non l’ho mai esercitata a sufficienza. Però è qualcosa cui voglio porre rimedio, una volta finiti alcuni impegni contingenti. Questo è uno schizzo che ho fatto in mezz’ora realizzato qualche giorno fa.

Fiddler Elf

Spero di riuscire ad ottenere qualcosa di decente, prima o poi… Mi piacerebbe fare uno schizzo al giorno per questo blog, come una vignetta o cose del genere.

A presto!

Advertisements
Published in: on sabato, 1 luglio 2006 at 23.59  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://maxart.wordpress.com/2006/07/01/di-tutto-un-po-i/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: