In finale!

Grosso-Del Piero, un bell’uno-due e Germania battuta! Di nuovo all’ultimo secondo, ma chi se ne importa! Abbiamo vinto, e non abbiamo nemmeno rubato niente.

Buffon esulta (quella maglia è stupenda...) (AFP)

Grande Cannavaro come al solito, ma oggi grandissimo Gattuso che, nonostante la diffida, non si è mai risparmiato ed anche oggi è uscito senza cartellino. In finale ci sarà! Bravissimo Ringhio! Te la meriti tutta!

Ma devo dire che tutta la squadra ha giocato bene, abbiamo certo rischiato ma gli avversari non erano una squadretta. I Tedeschi non erano certo gli stessi della nostra vittoria per 4 a 1, avevano tutto il pubblico a favore, hanno eliminato una grossa squadra come l’Argentina. I rischi ce li siamo presi (“Buffon santo subito”, recitava uno striscione… come dargli torto?), ma gliene abbiamo anche fatti passare parecchi. Onore al merito nostro.

L’immagine emblematica, manco a dirlo, è quella di Fabio Grosso. Un difensore che la butta dentro in un momento delicatissimo, ed una corsa liberatoria che ci fa ricordare bellissimi momenti, proprio contro la Germania.

Fabio Grosso dopo il gol, con Del Piero (che segnerà più tardi)

E sono felice due volte, per via delle innumerevoli ingiurie che la stampa tedesca ci ha riversato addosso. Ci hanno dato dei parassiti, dei camerieri, degli affetti da complesso d’inferiorità, degli spioni… ci hanno pure lanciato un boicottaggio della pizza! Ebbene, indovinate cosa mangerò domani sera? Una bella pizza gigante non me la toglie nessuno!

Il poco felice titolo della Bild

P.S.: domani metto le foto. La corsa di Grosso è impagabile, spero di trovare una bella immagine.

Aggiornamento 5/7/2006: inserite le foto della partita e della Bild.

Published in: on martedì, 4 luglio 2006 at 23.51  Comments (4)