Di tutto un po’, II

Delle genti che popolano l’Europa moderna, i Francesi sono di sicuro tra i più strani. Ricordare che il loro sistema di pronuncia dei numeri è alquanto singolare è come sparare sulla Croix-Rouge: per indicare “1997”, loro dicono “10 900 4 20 10 7”, che sembra più un numero di partita IVA più che un Anno del Signore. Non azzardatevi a chiedere un bacio ad una ragazza d’Oltralpe con “baise moi”, perché vi mollerà uno schiaffone: pur significando letteralmente “baciami”, viene comunemente inteso come “scopami”. Non presentate un vostro amico come “mon ami”, o rischiate che vi prendano come una coppia di fidanzati gay. Mi chiedo ora se “forza, colpiscimi!” non venga inteso come “forza, prendi un fucile a canne mozze e fammi saltare le cervella dopo avermi pestato con una spranga arrugginita!”
La cosa più ironica riguarda però il loro leggendario sciovinismo nazionalistico: sono tra i popoli più razzisti d’Europa (forse dopo gli slavi), per cui un originario della Guadalupe non può essere francese anche se il passaporto dice il contrario. Però se si tratta di tifare i bleus diventano tutti enfants de la Patrie, algerini, senegalesi, tunisini o guyanesi che siano, e si stracciano le vesti a difendere un gesto ingiustificabile come quello di Zidane.
Però i Campioni del Mondo siamo noi, e quattro volte loro. Tié!

Ieri mi sono pesato in farmacia: 99.8 kg, sono sceso sotto i 100. Secondo quel giuda del pesapersone dovrei perdere altri 10 chili. Beh, comunque sono soddisfatto. Ritengo di avere un buon corpo, cerco di non rovinarlo. Attività fisica quando posso, non fumo, non bevo: è un buon inizio. Mi manca solo da regolarmi un po’ col cibo, ma per quello è dura…

A quanto pare, Angelo Frammartino è stato ucciso da un suo coetaneo, che però l’aveva scambiato per ebreo. Sarà che l’ha visto andare in giro liberamente con quattro ragazze, chissà. In ogni caso, questo sviluppo della vicenda cambia molte cose e toglie valore a molto di ciò che ho scritto in proposito. Resta il fatto che la Palestina è una terra difficile, dove la fratellanza ed il rispetto tra i popoli sembrano essere parole da un altro mondo. Angelo era un ragazzo italiano, e la sua morte ha fatto scalpore; mi chiedo però quanti ragazzi ebrei siano caduti nel frattempo. Di loro è molto improbabile che avremo notizie.

In una radio su Internet ho scoperto questo gruppo, gli Sleepthief: un interessantissimo mix tra le sonorità degli Enigma e dei Secret Garden. Il loro album di esordio, The Dawnseeker, è di questo giugno: sarà un’impresa trovarlo in Italia. Molto belle le tracce Eurydice, Tenuous (di cui sono presenti i video nel sito), Sublunar e The Chauffer. Ma insomma, mi piace tutto. Dateci un’ascoltata, se gradite il genere.

A quanto pare sono in molti ad essere d’accordo a vedere l’Italia alla guida della missione Unifil in Libano: oltre ovviamente a Prodi e tutto il governo, abbiamo il Libano stesso ed Israele. Molta gente, pure troppa. Fa venire il sospetto che stiano scaricando una patata bollente, tanto bollente che un sacco di Paesi tentennano a mandare i propri soldati nella zona, Francia in primis nonostante il ruolo primario svolto finora. Parisi invece è pronto a mandare migliaia di uomini, ma forse si sta accorgendo (magari un po’ tardi) che c’è qualcosa che non va…

Oggi ho giocato a calcetto, in uno di quei campi in erba sintetica alta con fondo in gomma triturata. Mi piace molto giocare su quei manti, il problema è che i gommini s’infilano ovunque, e la cosa è ancora più grave per me che sono portiere. Mi finiscono anche nelle mutande, e lavandomi i denti me ne sono trovato uno anche in bocca. Bleah.
Vabbé, questa me la potevo risparmiare. Però giochiamo a calcetto tutti quanti!

Annunci
Published in: on martedì, 22 agosto 2006 at 23.59  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://maxart.wordpress.com/2006/08/22/di-tutto-un-po-ii/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Questo lo avevi visto?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: