Fuori uno!

E così alla fine è caduto! Non posso nascondere un sorriso, perché la fine di questo primo gabinetto Prodi non è che l’inizio… L’inizio della fine definitiva di questa composizione parlamentare. Non che sia felice della caduta di un governo, ma senza dubbio di questo governo, che con una maggioranza così eterogenea, così risicata, così schiava delle posizioni estreme non poteva far altro che stare nel suo immobilismo e nell’ambiguità legislativa e d’intenti.

E allora brindo:

La vignetta di Benny su Libero del 22/2/2007

Questa su è la vignetta che Benny ha fatto per la prima pagina di Libero di oggi. Ammetto che è un po’ volgarotta, ma certamente è “pungente” e dannatamente ben fatta come solo Benny sa (e mi chiedo come abbia fatto a farla così in fretta…).

Naturalmente, mi faccio poche illusioni: non credo andremo al voto. Avremo un altro governo, forse non di Prodi, ma di qualcun altro di sinistra, con un’altra composizione di sinistra. Però si possono stabilre alcune ipotesi con accettabile approssimazione:

  1. Se si tratterà di un governo politico, come quello appena trascorso, non potrà a sua volta durare molto. Se infatti sarà sostenuto dalla stessa maggioranza, ci saranno meno remore a creare situazioni come quella di ieri; se invece la maggioranza sarà allargata ai centristi, essa verrà meno perché non è certo così che si risolvono le spaccature di uno schieramento!
  2. Se invece avremo un governo tecnico o di transizione, esso non potrà certo tirare avanti per il resto della legislatura, ma giusto sistemare alcune riforme con una maggioranza trasversale, come la legge elettorale ed il rifinanziamento delle missioni estere.

Potrebbe capitare il ripetersi del punto 1 sino all’attuazione del 2, ma questo non sarebbe che uno stillicidio per la politica italiana. Non che possa essere peggio del governo che sino a ieri era in carica, ma comunque mi seccherebbe vedere uno sfascio del genere. Sono fiducioso che ciò non accadrà, perché se tra il 1996 ed il 2001 la sinistra ha fatto così, oggi i suoi numeri sono molto più risicati. Dunque, siamo ottimisti!

Ah! La Romanomachìa

Annunci
Published in: on giovedì, 22 febbraio 2007 at 14.51  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://maxart.wordpress.com/2007/02/22/fuori-uno/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Passando da Eriadan…

    ..molto carino il tuo blog. Impegnato, simpatico, intelligente.

    Ho letto un po’ di cose, dalla politica alla matematica. Io adoro la matematica.. Post proprio deliziosi!

    Ho deciso, presto scriverò anche io nel mio blog un po’ di chicche di matematica e Sui matematici…ne sò moltissime 😉

    Un saluto.

  2. Ti ringrazio molto per il tuo sostegno al mio blog e soprattutto alla matematica! Per la cronaca, sto preparando altri post su interessanti argomenti matematici: il prossimo sarà sulla sequenza di Fibonacci e sulle sue numerose correlazioni.
    Più avanti scriverò anche di altri argomenti, che magari vanno più nel profondo di quell’immenso mondo che è la Matematica.
    E continuiamo a leggere Eriadan! 🙂

  3. […] il governo Prodi dimostra di non avere i numeri per andare avanti. Che il governo fosse debole l’avevo già detto, e anzi è durato più del previsto perché sono passati ben 11 mesi dall’ultima sfiducia. […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: