La cornucopia fiscale

Questo governo ha i giorni contati, ormai pressoché tutte le forze politiche lo sanno e stanno facendo finta di andare avanti, mentre il loro intento è quello di organizzarsi per la campagna elettorale che ne seguirà. Il problema è che non sono ancora noti quanti giorni dovremo aspettare, però ormai più nessuno dice che Prodi terminerà il suo mandato nei termini previsti.

E così il famoso “tesoretto”, cioè il gettito fiscale non previsto che ne uscito fuori dal 2006, è oggetto di spartizioni pressoché giornaliere tra i vari ministri, sottosegretari e capi di partito. Quel povero cristo di Padoa Schioppa… ecco, basta limitarsi al secondo cognome, perché a fronte di 5 miliardi di euro di extra-gettito (che secondo i piani del precedente governo non erano affatto imprevisti, ed avevano già collocazione nel risanamento del debito pubblico) si avanzano richieste per oltre il triplo della disponibilità. La parte restante chi ce la mette? Fassino, D’Alema e Consorte?

Mentre Prodi, che può permettersi il lusso di parlare solo sul piano politico, continua a dire verranno dati soldi da tutte le parti, il suo ministro delle Finanze i conti li deve fare sul serio, e sinceramente non vorrei essere nei suoi panni. Di oggi è la richiesta di Cesare Damiano, ministro del Lavoro, che vorrebbe destinato metà “tesoretto” ai pensionati. Damiano afferma che le sue richieste “sono legittime e organiche al programma dell’Unione”. Questa frase mi pare di averla già sentita…

E fuori dall’Unione c’è l’OCSE che invita ad usarlo per risanare il debito pubblico, ergo altra tirata di giacca. Non credo che il governo cadrà sulla questione del DPEF prossimo venturo, ma di certo è un altro argomento che non fa altro che esacerbare gli animi all’interno della “maggioranza”, ogni giorno sempre più virtuale che reale. Berlusconi dice bene che la miglior campagna elettorale gliela fa la sinistra.

P.S.: nei prossimi giorni, quando la situazione avrà raggiunto un punto più evoluto, dirò qualcosa sulla guerra civile in Palestina. In più altri cattiverie di politica, articoli di scienze, commenti su Erich Priebke e forse una vignetta.

Annunci
Published in: on venerdì, 15 giugno 2007 at 18.04  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://maxart.wordpress.com/2007/06/15/la-cornucopia-fiscale/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: